Non siamo nutrizionisti, ma siamo dei mangioni.
Non ce la sentiamo di essere ferrei, ma solo di tenere la mente aperta.
Non siamo fondamentalisti della crociata vegana, ma capiamo perfettamente che quello che facciamo entrare nel nostro corpo deve essere quanto più possibile buono, pulito e giusto, per dirla alla “Slow Food”.

Ad aprile sono stato al TEDXVerona. Che figata grandissima. Se siete di Verona e non ci siete stati… non perdetevelo il prossimo anno.

Marco Ceriani, esperto e studioso di alimentazione, ha tenuto un discorso sul cibo del futuro con particolare riferimento agli insetti. A me fanno parecchio schifo, ma d’altronde non mangio più neanche carne a forma di carne e pesce a forma di pesce. Quindi ho poco da dire a riguardo… Quello che mi ha colpito di quanto ha condiviso, è una triste riconferma: i cibi industriali non sono fatti con amore (e con questo non voglio buttare via tutti i miei studi sul marketing) e soprattutto, molto spesso, non è detto facciano bene.

Marco fa una semplice equazione.

Torta di mele della nonna = 7 ingredienti.

Torta di mele industriale = 25 ingredienti.

Serve aggiungere altro?

Per MaxGuide Milano abbiamo scelto 7 posti per uno snack, perché in un weekend mica si può mangiare 30 volte, e 7 per un pasto seduti, serviti e riveriti. E no, non costano chissà quanto. Noi li abbiamo trovati buoni, puliti e giusti e siamo super aperti ai suggerimenti per Milano e anche per le altre città che stiamo sviluppando, da New York a Vicenza.