Io sono Max e MaxGuide è il mio modo di viaggiare.

Da Max a MaxGuide il passo è stato decisamente breve.Da piccolo giocavo a fare l’agente di viaggio. Un tavolino, un telefono a disco staccato dalla presa, i cataloghi di Euro Disney e di Costa Crociere.

Buongiorno, come posso aiutarla?

Penso la mia passione per i viaggi sia nata da lì. Li immaginavo e non li facevo, a eccezione del mio amato lago Maggiore, dove sono nate le mie nonne (e bisnonne e trisavole). Poi è arrivato Gardaland ed è quel mondo della fantasia, ad avermi fatto innamorare perdutamente. Prima con gli zii, poi con gli amici. Organizzavo tutto: dall’ordine in cui fare le attrazioni, al menu preciso da mangiare al ristorante. Altro che tour giapponesi.

Da grande, ho coltivato le mie passioni. E quella per il mondo del turismo è senza dubbio la più grande. L’ho fatto lavorando per Disneyland Paris e poi per Leolandia. Continuando imperterrito a viaggiare tanto, tantissimo. Ho studiato cinema in California, tedesco a Mainz, scrittura a Londra. Visito fiere da Orlando a Shanghai. Raccolgo idee, spargo curiosità, mi lascio contaminare e contamino.

MaxGuide nasce così: dalla voglia di raccontare. I luoghi che conosco bene e quelli che scopro poco per volta. La felicità che ricerco, l’Italia che amo, il mondo che esploro.

È per viaggiatori che non amano essere trattati come turisti.
Per abitanti, innamorati delle loro città.
Chi sceglie strutture gestite da famiglie e piccoli imprenditori.
Parla a chi è per “prima le persone, poi il profitto” e a chi si è rotto delle catene di fast food e delle grandi aziende che devastano le economie locali senza dare in cambio neanche un briciolo di poesia.

Il team di sognatori e viaggiatori

Chi mi asseconda e contribuisce ogni giorno allo sviluppo delle guide più hipster e, oltretutto, mi sopporta.

Angela

AngelaCreativa
Il viaggio è il suono della sua libertà.

Sebastian

SebastianSviluppo
Architetto viaggiatore entusiasta della vita.

Carly

CarlyTraduzioni
La chiamano 咖力, energia: è dinamica e alla ricerca dell’imprevisto.

Marco

Website design
Curioso, creativo, genio senza sregolatezza.

Gli amici che mi hanno aiutato a creare la prima versione di MaxGuide

Erika

ErikaComunicazione
La sua missione: aprire le porte e fare collezione di prime volte.

Nicola

NicolaDigital
Digital evangelist, experience design lover.