Let’s Marvin Gaye and get it on
You got the healing that I want

Un autunno sensuale non può iniziare senza mettere in loop Marvin Gaye, con Charlie e Meghan che flirtano come non ci fosse un domani. E contagiano tutti!

Just like they say it in the song
Until the dawn, let’s Marvin Gaye and get it on

Io non lo so come abbiamo vissuto l’inizio della stagione delle foglie cadenti nei decenni preferiti. Io malissimo, giusto per mettervi al corrente. Perché il mese a casa è finito e le vacanze invernali sono a debita distanza.

We got this king size to ourselves
Don’t have to share with no one else
Don’t keep your secrets to yourself
It’s kama sutra show and tell (yeah)

Ma vogliamo mettere le coccole sotto le coperte dei primi freddi? Quando non usi ancora il piumone, ma il pile sì? Quando vai al cinema e ti bagni dal parcheggio alla sala? Quando tra saldo e saldo ti verrebbe voglia di svuotare tutte le vetrine e desisti. Più o meno. Quando ti è arrivata a casa MaxGuide (o l’hai scritta, come nel nostro caso) e non vedi l’ora di girare Milano mano nella mano con la persona più speciale che conosci.

You got to give it up to me
I’m screaming mercy, mercy please

Ecco, la mia Gioia #2 di questo autunno è proprio ascoltare quei due che cantano Marvin Gaye e urlare “misericordia!” insieme a loro. Non una, non due, non tre volte ma almeno dieci volte in loop, quanto basta per andare da Monza a Capriate San Gervasio pure se trovo traffico.

PS: Tra l’altro scusateli se a loro piace limonare dal minuto 4’13” per anni e anni a venire.